15/06/2021 | Francia

Un progetto artistico — borse realizzate con verdure — fa scalpore

Hermès, l'azienda francese di beni di lusso, ha appena diffuso una serie di scatti in cui uno dei suoi articoli in pelle, la borsa Birkin, è realizzata con alcuni ortaggi. È un progetto artistico del designer Ben Denzer, senza alcuna finalità commerciale. 
 
 
Anche la società francese, come molti altri brand che propongono articoli in pelle, sta iniziando a cercare alternative all'utilizzo di pelle di animali. Qualche settimana fa Hermes ha fatto uscire la prima borsa in Fine Mycelium, ovvero realizzata con fibre di funghi.
 
 
Sul suo account Instagram, Hermès ha pubblicato una serie di scatti in cui la sua borsa Birkin viene reinterpretata dall'artista e designer Ben Denzer. Immediati i commenti, che hanno mandato l'industria della moda in fibrillazione. Ma l'artista ha riprodotto la celebre borsa utilizzando ortaggi — assemblando asparagi, cetrioli e cavoli freschi —semplicemente per un progetto artistico, senza alcuna finalità commerciale. 
 
 
La borsa Birkin non è disponibile in nessuno dei negozi Hermès di tutto il mondo. Viene prodotta esclusivamente su ordinazione e la si riceve dopo 1 o 2 anni. Il prezzo di partenza è di circa 8.400 euro, ma può salire di molto a seconda dei materiali scelti (pelle di agnello, coccodrillo, ...).
 
 
Sito del designer: https://bendenzer.com/
 
 
 
 
Fonte: vanityfair.fr, journalduluxe.fr, iconprincess.com
 
 
 
 
 
 
 
 
© Copyright 2011 - Fructidor International - All rights reserved.