CERCA UN'INFORMAZIONE O UN ARTICOLO GIA' PUBBLICATO



Ricerca Veloce





Ricerca sulla mappa

18,000 indirizzi in 138 paesi...

Messico 21/03/2019

Consumo frutta e verdura: -30%

Invia a un collega 
Versione stampabile 

Osservazione preoccupante in Messico, dove negli ultimi trent'anni il consumo di frutta e verdura nella dieta della popolazione è diminuito del 30%, con impatti negativi sui problemi di sovrappeso e obesità.

 

Secondo gli esperti sanitari dell'UNAM (Universidad Nacional Autónoma de México), in trent'anni il consumo di frutta e verdura nella dieta dei messicani è diminuito del 30%, mentre quello dei fagioli è diminuito quasi del 50%. Ora in Messico 72 giovani su 100 sono in sovrappeso o obesi; tra gli adolescenti, la cifra è di 4 su 10.

 

I bambini e gli adolescenti seguono un'alimentazione non equilibrata (fast food, zucchero, dolci) e fanno poca attività fisica. Le raccomandazioni per affrontare questi problemi sono semplici: fare almeno 10.000 passi al giorno e tornare a un regime alimentare tradizionale.

 

Molta più frutta e verdura e meno carne rossa, o sostituirle con una combinazione di cereali e legumi, come la tradizionale formula millenaria: tortilla e fagioli.

 

 

Fonte: jornada.com.mx, saludprimero.mx, kioscomayor.com

 

 

Membri GOLD
I membri Gold
in 1a pagina
Italia Profood srl - Italia - 1. Frutta - 2. Verdura
Ghana Moonlight Fresco Ltd - Ghana - 1. Banana - 2. Mango - 3. Ananas
Spagna Garcia Ballester (SL) - Spagna - 1. Agrumi
Francia Midi Europe - Francia - 1. Aglio - 2. Carota - 3. Sedano
Turchia Ani Tarim Fresh Fruit Export Limited Co - Turchia - 1. Melagrana - 2. Ciliegie - 3. Fichi neri
Messico Productora de Chile Tapatia - Messico - 1. Peperoncino
Become Gold


Ritorno a un'alimentazione tradizionale con più frutta e verdura, la raccomandazione per arginare i problemi di sovrappeso e obesità
 
Invia a un collega 
Versione stampabile 
Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.


^ Vai a inizio pagina