CERCA UN'INFORMAZIONE O UN ARTICOLO GIA' PUBBLICATO



Ricerca Veloce





Ricerca sulla mappa

18,000 indirizzi in 138 paesi...

Uzbekistan 14/05/2021

Produttore uzbeko contribuisce a evoluzione settore frutticolo paese implementando tecnologie Made in Italy

Invia a un collega 
Versione stampabile 

L'apertura dell'Uzbekistan al mercato internazionale ha incoraggiato gli investimenti e ha portato tre partner a realizzare il loro progetto volto a produrre frutta fresca con eccellenti caratteristiche organolettiche.

 

The Garden è un'azienda specializzata nella coltivazione e commercializzazione di frutta e piante, con sede a Namangan, 300 km a est di Tashkent, Uzbekistan. 

 

La combinazione della competenza del fondatore di The Garden nel settore frutticolo, il know-how e la consulenza e i prodotti made in Italy di Advice&Consulting, le piante di prima qualità di Nischler Nursery e il supporto di Pop Impex — tutto questo ha determinato il successo del progetto.

 

Advice&Consulting è un'azienda italiana che offre, per il miglioramento e lo sviluppo del settore arboricoltura da frutto, la creazione di progetti di filiera di alta qualità, con tutti i prodotti 100% made in Italy e la propria consulenza agronomica. La società è in grado di soddisfare le esigenze specifiche dei clienti, assistendoli in ogni fase del processo, non solo nella progettazione, ma anche nella gestione della produzione, fino al prodotto finito, pronto per essere commercializzato.

 

Dopo uno studio approfondito delle condizioni climatiche, delle caratteristiche del terreno e degli obiettivi da raggiungere, la scelta della varietà è stata operata con precisione. Mele, albicocche, ciliegie, lamponi hanno già iniziato il loro ciclo vegetativo e si è dato il via alla raccolta delle fragole.

 

Le piante di fragola sono state messe a dimora con la tecnica della pacciamatura che le protegge e le rende più produttive. È stato installato un efficiente sistema di fertirrigazione, essenziale per fornire la giusta quantità di acqua e nutrienti. Inoltre, sono state piantate varietà di lamponi, anche rimontanti, la cui raccolta è prevista per agosto.

 

Per ottimizzare l'intero processo produttivo e le raccolte finali, è costantemente presente in loco un team di agronomi italiani di Advice&Consulting per formare il personale.

 
 
Secondo Raffaele Napoli, direttore generale di The Garden, ora ci sono solide basi per un'evoluzione favorevole della frutticoltura in Uzbekistan. L'azienda è in grado di soddisfare gli elevati standard di qualità europei. "La combinazione di tecnologie made in Italy e sole dell'Uzbekistan ci permetterà presto di raccogliere frutti deliziosi, capaci di soddisfare i palati più esigenti", conclude Napoli.

 

 Contatto:  Raffaele Napoli | Direttore generale di The Garden

+998 950 022 753 

info@the-garden.farm 

 
Membri GOLD
I membri Gold
in 1a pagina
Francia Ag'Pom - Francia - 1. Patate - 2. Carota - 3. Cipolla
Dominicana Rep. ART Agro Industrial SRL - Dominicana Rep. - 1. Mango
Perù Koriwasi Frut SAC - Perù - 1. Avocado - 2. Mirtillo - 3. Mango
Belgio Fresh Connection bvba - Belgio - 1. Magazzini frigoriferi - 2. Trasporti nazionali su strada - 3. Trasporti marittimi
Become Gold


"La combinazione tra tecnologie made in Italy e sole dell'Uzbekistan ci permetterà presto di raccogliere frutti deliziosi, capaci di soddisfare i palati più esigenti", ha sottolineato Raffaele Napoli, direttore generale di The Garden
 
Invia a un collega 
Versione stampabile 
Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.


^ Vai a inizio pagina